Sono sempre più numerose le persone che si ingegnano con il fai da te per risparmiare. Molti lavoretti in casa possono essere eseguiti in totale autonomia, con un po’ di pratica, passione per il bricolage e magari vedendo qualche tutorial.

Si può, ad esempio, rimuovere la carta da parati e ridipingere anche senza rivolgersi a professionisti del settore, investendo il denaro solo per l’acquisto di pochi materiali utili alla rimozione e per la pittura nuova.

Come rimuovere la carta da parati

Questa operazione non è molto complicata, ma occorrono alcuni strumenti indispensabili come una spatola, una scala, un secchio d’acqua e un pennello piatto e largo.
Esistono diversi metodi per rimuovere la carta da parati: per prima cosa vi sarà molto utile stendere un telo di protezione sul pavimento per proteggere la stanza prescelta per questo lavoretto. 

Prima di scegliere in che modo rimuovere la carta da parati analizzate il materiale del muro. Se si tratta di intonaco, potete procedere con liquidi o vapore; se si dovesse invece trattare di cartongesso (che non tollera umidità ed è fragile) vi conviene fare molta attenzione.

Ci sono inoltre tre tipi di carta da parati: quella rimovibile viene via con una semplice rimozione; quella al vinile ha uno strato di carta sottostante, ma è facilmente rimovibile; quella tradizionale, invece, deve essere necessariamente staccata con un prodotto ad hoc oppure con il vapore. 

Rimuovere la carta da parati con l’acqua

Per rimuovere la carta da parati dovrete partire da uno spigolo per tutti e quattro i lati e iniziare a tamponare con un pennello imbevuto d’acqua la superficie.
Con questo movimento la colla si ammorbidisce, e così potrete iniziare a staccare la carta con uno strappo. A questo punto vi occorrerà la spatola metallica, molto utile per rimuovere completamente tutta la carta

Ridipingere le pareti di casa dopo la rimozione della carta da parati

Si può continuare ad eseguire il lavoro di tinteggiatura in maniera autonoma, poiché solitamente si interviene su superfici in discreto stato di conservazione. Nel caso in cui la parete sia bagnata, in seguito alla rimozione della carta da parati, occorrerà attendere che si asciughi completamente.

Per ridipingere la parete a regola d’arte bisognerà grattare con la carta vetrata grossa per eliminare i residui di colla e permettere ai muri di respirare, dopodiché con la spatola eliminare le aree sfaldate o non sufficientemente accorpate al muro ed infine riempire le fessure con del gesso che andrà successivamente carteggiato. Una volta finito si procederà all’applicazione di un isolante o primer.

Si potrà poi procedere con due mani di idropittura, aspettando i tempi di asciugatura giusti tra la prima e la seconda. La tinteggiatura delle pareti deve essere fatta ad hoc perché ad ogni stanza corrisponde un colore che può essere preferibile a un altro. In linea di massima i colori chiari sono da preferire nelle case piccole e poco luminose. 

Per ottenere un buon risultato con il fai da te si può utilizzare la tecnica di applicazione della pittura a rullo: per utilizzare questi attrezzi non sono previste particolari doti. In alternativa si può utilizzare il pennello, tecnica che prevede una precisione maggiore quindi più esperienza rispetto al rullo.

Ti aspettiamo da InnovaColora

Se hai ancora dubbi su come rimuovere la carta da parati o sui prodotti da utilizzare vieni da InnovaColora: il nostro team ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno. Ti aspettiamo nel nostro punto vendita di Frossasco!

Dati societari - Copyright - Privacy - Cookie Policy - Area Riservata

©2018 INNOVACOLORA Tutti i diritti riservati. Testi, immagini, grafici, animazioni, suoni e altri materiali contenuti nel Sito sono soggetti alle leggi e alle norme sul copyright. Restrizione d'uso: il Contenuto può essere visualizzato e stampato solo per proprio uso personale, e non può essere distribuito, modificato o postato su altri siti senza l'espresso consenso scritto di INNOVACOLORA.Per ulteriori informazioni contattateci all'indirizzo info@innovacolora.com

InnovaColora

Sede Legale: Via Torino 1/8, 10060 - Frossasco (TO) P.IVA: 11532780019 - C.F.: SMNSFN91C19H355N - Mail: info@innovacolora.comTel: 0121.352107

Dati societari - Copyright - Privacy - Cookie Policy - Area Riservata

©2018 INNOVACOLORA Tutti i diritti riservati. Testi, immagini, grafici, animazioni, suoni e altri materiali contenuti nel Sito sono soggetti alle leggi e alle norme sul copyright. Restrizione d'uso: il Contenuto può essere visualizzato e stampato solo per proprio uso personale, e non può essere distribuito, modificato o postato su altri siti senza l'espresso consenso scritto di INNOVACOLORA.Per ulteriori informazioni contattateci all'indirizzo info@innovacolora.com

InnovaColora

Sede Legale: Via Torino 1/8, 10060 - Frossasco (TO) P.IVA: 11532780019 - C.F.: SMNSFN91C19H355N - Mail: info@innovacolora.comTel: 0121.352107

Dati societari - Copyright - Privacy - Cookie Policy - Area Riservata

©2018 INNOVACOLORA Tutti i diritti riservati. Testi, immagini, grafici, animazioni, suoni e altri materiali contenuti nel Sito sono soggetti alle leggi e alle norme sul copyright. Restrizione d'uso: il Contenuto può essere visualizzato e stampato solo per proprio uso personale, e non può essere distribuito, modificato o postato su altri siti senza l'espresso consenso scritto di INNOVACOLORA.Per ulteriori informazioni contattateci all'indirizzo info@innovacolora.com

InnovaColora

Sede Legale: Via Torino 1/8, 10060 - Frossasco (TO) P.IVA: 11532780019 - C.F.: SMNSFN91C19H355N - Mail: info@innovacolora.comTel: 0121.352107